Specializzati nella Progettazione e installazione impianti industriali per la depurazione aria dal 2013

SCRUBBER IMPIANTI INDUSTRIALI

Gli Scrubber per impianti industriali BMB depurano l’aria degli impianti industriali, inquinata da sostanze nocive e sorgenti odorifere. Impiegano una tecnologia sostenibile e non impattante, che sfrutta l’azione dispersiva dell’acqua. L’installazione degli scrubber avviene nei più disparati contesti industriali poiché consentono l’abbattimento di sostanze nocive, compatibilmente a quanto richiesto dal quadro normativo vigente. Possono essere scrubber a secco o scrubber a doppio stadio. Gli Scrubber BMB sono progettati, realizzati e installati dai nostri professionisti e offrono performance vantaggiose e ad alta resa, a fronte di una manutenzione estremamente ridotta.

scrubber a doppio stadio | scrubber a secco | scrubber impianti industriali

FUNZIONAMENTO SCRUBBER

FASE 1/3

COME FUNZIONA UNO SCRUBBER: INGRESSO DELL’ARIA

Gli Scrubber a doppio stadio o a secco BMB sono delle “torri” di forma cilindrica, alla cui base è posto un bocchettone per l’ingresso dell’aria inquinata. Motivo per cui spesso scrubber è sinonimo di torre di lavaggio e viceversa. Per ottimizzare il processo di depurazione, la quantità, la velocità e il flusso di aria che viene immesso nello Scrubber è regolato da un ventilatore industriale. All’interno della torre di lavaggio l’aria viene sospinta verso l’alto, imbattendosi in corpi di riempimento in materiale plastico, dalla forma studiata per offrire massima superficie di contatto all’aria (anelli Raschig in PVC, PP o PE).

FASE 2/3

COME AVVIENE LA DEPURAZIONE TRAMITE SCRUBBER

In corrispondenza della sommità della torre di lavaggio una rampa convoglia acqua agli ugelli di spruzzaggio, che la nebulizzano in direzione dei corpi di riempimento. Veicolate verso il basso, le molecole di H₂O impattano con l’aria inquinata sospinta verso l’alto, trovando un luogo di contatto sulla superficie dei corpi di riempimento. In questa sede, l’acqua separa l’aria dall’agente inquinante trascinandolo per inerzia, oppure per discioglimento in caso di sostanza solubile. L’acqua gravata dell’inquinante scorre naturalmente verso una vasca posta sul fondo della torre, nella quale viene dosato un reagente chimico neutralizzante (base o acido a seconda dell’inquinante). Al termine di questo processo di depurazione, come unico prodotto di scarto si avrà un sale di facile smaltimento tramite rete fognaria.

FASE 3/3

DEPURAZIONE CON SCRUBBER: IL RILASCIO DELL’ARIA

Gli impianti Scrubber BMB sono progettati per ottimizzare il consumo di acqua, attraverso un sistema di ricircolo controllato. L’acqua raccolta nella vasca viene reindirizzata agli ugelli nebulizzatori tramite una pompa di ricircolo e, dopo verifica automatizzata, se risulta satura di inquinante viene spurgata e reintegrata con acqua fresca. A questo punto del processo, l’aria depurata attraversa il separatore di gocce e fuoriesce dal camino.

VANTAGGI DEGLI SCRUBBER


Gli Scrubber BMB depurano l’aria utilizzando una tecnologia sostenibile di lavaggio ad acqua. Altamente efficienti e completamente automatizzati, gli impianti scrubber a doppio stadio e scrubber a secco BMB sono progettati in Italia, realizzati nei nostri stabilimenti e installati direttamente in loco. Personalizzati e calibrati in base alla tipologia di inquinante da trattare e alle necessità del cliente, ogni Scrubber viene realizzato nel pieno rispetto dei parametri imposti dalla normativa vigente.

EFFICIENZA IMPIANTO

Gli impianti BMB sono garanzia di performance elevate: la spesa di mantenimento prevista è minima e la resa in termini di abbattimento della sostanza inquinante elevata.

MANUTENZIONE RIDOTTA

Ogni impianto BMB viene progettato per assicurare un funzionamento completamente automatizzato. Per questo motivo gli interventi di manutenzione diretta sono ridotti al minimo.

RIMOZIONE INQUINANTI

Gli Scrubber BMB sono particolarmente efficaci nel trattamento e nell’abbattimento di Unità Olfattometriche (80÷98), di composti solforati (95÷99) e di composti azotati (95÷99).

SCRUBBER PER OGNI SETTORE INDUSTRIALE

Data l’elevata efficacia di rimozione inquinanti, la depurazione tramite Scrubber trova applicazioni nella maggior parte dei panorami industriali: dal settore alimentare, farmaceutico, chimico e petrolchimico agli impianti di trattamento acque reflue e di trattamento rifiuti, dall’ industria del packaging, della gomma e della carta alle fonderie ed acciaierie.

Scopri anche i nostri impianti per il trattamento odori industriali.

RICHIEDI UNA CONSULENZA SU MISURA

Raccontaci le tue esigenze e il nostro team di esperti troverà la soluzione più efficiente ed efficace per la tua azienda.

    *Dichiaro di aver preso visione dell' informativa sul trattamento dei dati personali.

    Assistenza completa al cliente per le pratiche amministrative presso gli Enti in tutta Italia.

    ALCUNI DEI NOSTRI CLIENTI

    CERTIFICAZIONE ISO 9001

    Istituita dall'Organizzazione internazionale per la normazione (ISO), la certificazione ISO stabilisce l'adesione a normative e la soddisfazione di requisiti stabiliti per migliorare la conduzione dei processi aziendali, la realizzazione del prodotto e l'erogazione del servizio.

    CERTIFICAZIONE CARBON FOOTPRINT

    Ogni prodotto genera direttamente o indirettamente una quantità di emissioni di gas effetto serra misurabile in CO2. La certificazione Carbon Footprint garantisce che i nostri filtri producono il 90% in meno di CO2 rispetto ad un sistema di abbattimento inquinanti tradizionale.